TITLE

.

26 Ott · admin · No Comments

Sui set cinematografici con Make Up da incubo

Streghe, maghe, regine cattive, super eroi dark, creature mutanti. Le trasformazioni nell’universo del “malvagio” cinematografico ha creato makeover da “incubo”. Sullo schermo bellezze dark cinematografiche con acconciature da strega, smoky eye e unghie nere. Tra le pellicole e le trasformazioni più ricordate quelle di Suicide Squad, basato sui fumetti DC Comic; l’indimenticabile Jack Nicholson di Batman e Heath Ledger con Il cavaliere oscuro e la sua amante, ex psichiatra del carcere Harley Queen, codini rosa e blu, rossetto rosso fuoco, un cuoricino tatuato sotto l’occhio. Fra le streghe più affascinanti, l’intramontabile Strega Cattiva Meryl Streep in Into the Woods, l’attrice si è trasformata sul set senza ricorrere ad effetti speciali, aiutandosi con delle protesi e una parrucca maestosa; ancora prima di lei la Strega Suprema Anjelica Huston in “Chi ha paura delle streghe?” aveva un viso deforme e  dita lunghissime. Tra quelle cattive indimenticabile l’invecchiamento in Stardust di Michelle Pfeiffer per il ruolo della regina Lamia, truccata da quattro makeup designer. Più glamour, il look smoky eye, abito lungo e corone appuntite di Charlize Theron nei panni di Ravenna, malefica regina del remake disneyano Biancaneve e il cacciatore che in competizione, per bellezza, con la meravigliosa Malefica Jolie in Maleficent incorniciata da  un total black, labbra rosse, zigomi scolpiti e verde arancio sugli occhi, la malvagia de La Bella Addormentata nel Bosco è ben diversa da quella del cartoon a cui siamo stati abituati da bambini, una strega talmente bella e glaciale da lasciare di ghiaccio.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy