.

13 gen · admin · No Comments

I maestri del trucco di Hollywood

I Golden Globe hanno da poco spento i loro riflettori e le pellicole proposte sono già in distribuzione nei nostri cinema. Ma quante volte davanti ad un film vi siete sorpresi per gli effetti speciali del trucco? Un esempio dal cinema nostrano fra tutti: provate a pensare alla trasformazione del nostro Toni Servillo, che diventa l’inefabbile Giulio Andreotti nel film “Il Divo”!Nell’era del digitale pensiamo che il più dei film che vediamo sia merito dei maghi del computer, ma ieri come oggi  la bravura del team dei make up artist fa di sicuro la differenza!

Tra i maestri del trucco hollywoodiano non possiamo certo dimenticare di menzionare Jack Pierce, che negli anni Quaranta ha realizzato il trucco per il cinema horror d’autore: suoi sono i famosissimi trucchi nei film “La Mummia”, “Frankenstein”, “L’Uomo Lupo”, “La Bella e la Bestia”. Merito della maestria di Dick Smith è lo spavento che ancora oggi la piccola Linda Blair de “L’Esorcista” ci incute. Peter Mayhew  è il make up artist che ha letteralmente creato dal nulla Chewbacca di “Star Wars – Una nuova speranza”. Grazie al mirabile lavoro del make up artist Rick Baker nel film “Un lupomannaro americano a Londra” nel 1981,  l’Academy decise di istituire quell’anno una categoria per il Miglior Trucco. E ancora: “Nightmare” di Wes Craven non avrebbe avuto un Freddy Kruger così spaventoso senza il lavoro di David B. Miller. Nel 1984 il make up artist Stan Winston trasformò l’attore Schwarzenegger nell’indimenticabile “Terminator”.

Questa piccola carrellata di famosi make up artist finisce qui, siamo certi che già vi vengono in mente altri trucchi celebri in famosi film!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *